< dipinti - Giuseppe Gigli

 

 

 

Giuseppe Gigli  è nato  in Arcevia  (Ancona)  nel 1955, dove  tuttora  vive e lavora. Verso la metà degli anni ’70, dopo i primi quadri ed esposizioni, si reca a Firenze dove frequenta scuole e laboratori specializzandosi nel recupero di opere d'arte. Seguiranno 30 anni d’attività nel restauro di dipinti, consulenze e compravendite, qualificandosi in ambito internazionale e collaborando con storici dell'arte, soprintendenze, case d'aste, gallerie e musei, senza tuttavia abbandonare il proprio percorso nella pittura, seppur relegandola in una dimensione esclusivamente privata.
Nel 2004 interrompe la sua attività di restauratore per dedicarsi esclusivamente ai suoi dipinti, mettendo a frutto tutta l’esperienza sull’arte antica, sulle tecniche, i metodi, i materiali. Ogni composizione viene a lungo studiata per ottenere un perfetto equilibrio tra forma, spazio, luce e ombra, nella volontà di recuperare un mestiere che restituisca alla pittura le sue più antiche ed elementari prerogative.   Le sue opere sono rare e ricercate, per il pregio e per una produzione comprensibilmente limitata.


 eventi:

2019,  aprile,  1° premio rassegna "fujenti" Napoli (hinterland)

con il dipinto "la flagellazione"


 

2018,dal 25 marzo al 4 aprile 2018
la
"Crocefissione"
Collegiata di S. Medardo
Arcevia

 

2016, metà liuglio/metà agosto
"nature morte"
Palazzo dei Priori di Arcevia

 

2016, 16 luglio/21 agosto 2016
"La storia di Myriam e Fla"
Palazzo dei Priori di Arcevia

 

2015 26 dicembre, Teatro Misa di Arcevia 
"ITACA"
 


 

2014, 17 luglio / 24 agosto
"De Libero Arbitrio"
Palazzo dei Priori di Arcevia,
corso Mazzini 22

 

 



"
Eretico & Ieratico"
Abazia di S. Ruffino
Amandola (FM)

 



 

 


2012,11 agosto
Arcevia, Teatro Misa
Exòrma edizioni presenta
"Giuseppe Gigli e
la pittura ritrovata
"
opera critico monografica
a cura di Laura Coppa
(intr. Orfeo Pagnani)

 



 

2011, 19 dicembre 30 gennaio 2012, Biennale di Venezia
Padiglione Italia
regione Piemonte
Palazzo delle esposizioni
sala Nervi Torino
a cura di Vittorio Sgarbi

 

 

2010, luglio (17 luglio/22 agosto), Sotto scacco,
Palazzo dei Priori di Arcevia
(Corso Mazzini 22)
 


 

2009, agosto,
"Contemplazioni. Bellezza e tradizione del nuovo
nella pittura italiana contemporanea
"
a cura di Alberto Agazzani
5 agosto / 6 settembre, Castel Sismondo, Rimini



 

 

2009, luglio
Giuseppe Gigli, dipinti - paintings


 

 

2008, settembre, Ar[t]cevia International Art Festival,
5 settembre / 4 ottobre
ospiti: Bruno Bruni, Leonardo Cemak,
           Giuseppe Gigli, Mark Kostab
i



 

2008, luglio
(19 luglio/19 agosto),
i dipinti di Giuseppe Gigli,
Salone di rappresentanza Palazzo Mannelli Pianetti,
Arcevia



 

 

2008, luglio
presentazione  nel nuovo volume "Studi Arceviesi 5" 
di Paolo Santini con ampio spazio dedicato a
"Giuseppe Gigli, l'immagine come vertigine dell'illusione""


 

2008, aprile (6/13), esposizione nel Castello Estense di Ferrara


 

2008, (6 febbraio - 15 marzo), oltre la realtà  beyond realit
galleria Chiari  Via S. Maria del Pianto 56 Roma
Chiodi, Mammoliti,  Boyer, Gigli, Ventrone
,
a cura di
Alberto Agazzani

 

 

2007, dicembre, Visioni dell'anima
la spiritualità nell'arte
d’Art visual Gallery
Via Leone Leoni 21, Menaggio (CO)

 

 

2007, dicembre, Premio artemisia
Atelier dell'arco Amoroso, Ancona


 

2007, novembre
Eros
d’Art visual Gallery, Menaggio (Como)


 

2007, il  28 ottobre 1°premio
(medaglia del Presidente della Repubblica)
alla rassegna internazionale d'arte
Villa Baruchello
 Porto S. Elpidio (AP)




 

2007, maggio
Acqua,
d’Art visual Gallery
Via Leone
Leoni 21
Men
aggio (CO)

 


 

2006, settembre
Le nature morte di Giuseppe Gigli,
Contemporaneo - Serra dei Conti (AN)

 


 

2006, giugno
Giuseppe Gigli  ...nei dettagli nascosta
Contemporaneo - Serra dei Conti (AN)
a cura di Martina Majolatesi

 

2005, settembre
Giuseppe Gigli - incontri di luce
,
Contemporaneo
Piazza Garibaldi 12, Senigallia (AN)

 

 

 

< dipinti - Giuseppe Gigli